SIAMO IN FERIE FINO A QUANDO SIAMO IN FERIE

La spiaggia del Millelire

Nonostante l’incandescenza politica di questi giorni a Porto Recanati e dintorni noi di Marchebbello siamo in ferie a tempo indeterminato perché:

  • di fare questo blog non ce l’ha chiesto nessuno e non dobbiamo niente a nessuno. Se avete voglia lo leggete, se non trovate nulla di nuovo lo leggerete quando scriveremo di nuovo qualcosa;
  • questo blog non è un giornale, non ha periodicità e non ce lo paga nessuno, quindi lo facciamo quando ci pare e finché lo percepiamo come un contributo fornito in (relativa) serenità e senza troppo disturbo per il nostro lavoro;
  • pur essendo un blog chi lo scrive è un giornalista professionista tenuto all’osservanza della deontologia e delle leggi sulla professione, con tutti i rischi di querele/risarcimenti inerenti ai reati commessi a mezzo stampa, e scrivere 50 post in 5 mesi con questa spada di Damocle sulla testa, in una città abbondantemente popolata da chiagneffotte, guappi e ‘uappeccartone, ne converrete, è un pochino stressante;
  • a differenza dei redattori di un giornale le rotture di cui sopra non le spartiamo né con un direttore né con un editore, né costoro ci danno le ferie, quindi ci mandiamo in ferie da soli per tutto il tempo che ci serve, finché ci serve;
  • a differenza di politici e amministratori non ci ha votati e non ci sostiene nessuno, ergo non abbiamo obblighi verso nessuno, se non a posteriori, ovvero ogni volta che liberamente pubblichiamo qualcosa nel rispetto di tutti;
  • a differenza di politici e amministratori la sequela di insulti, minaccette, lettere legali e lo stress che comportano nel contesto “fiammiferaio”, “minaccettistico” e ‘uappecartoonistico che avvolge Porto Recanati non la condividiamo con un gruppo, un direttivo, una base, una frotta di amici e sodali. No, ce le “pocciamo” tutte per conto nostro, perché questo blog – per nostra scelta che comunque non modificheremo presto – è gestito in toto da una sola persona. Il che, ne converrete, è stressante;
  • a differenza di politici e amministratori non percepiamo rimborsi, non siamo agevolati nell’accesso agli atti, a volte manco ci invitano a conferenze e consigli comunali, insomma ci dobbiamo arrangiare coi mezzi nostri, il che è fastidioso e alla fine anche faticoso;
  • non abbiamo in casa una moglie paziente, ma due genitori anziani che ogni 5 minuti – sempre dato il contesto guappo e/o ‘uappeccartoonistico – ci supplicano di mollare il blog per la loro serenità. Forse, ne converrete, un po’ di “ferie” servono pure a loro;
  • NOTA CONCLUSIVA: anche quando non siamo in ferie, se ci mandate comunicati stampa li leggiamo tutti molto volentieri, ma NON li pubblichiamo tutti, bensì solo quelli che vogliamo noi, quando ci pare il caso per l’attinenza dell’argomento con tematiche che trattiamo e/o notizie che ci interessano, perché questo è un blog e vogliamo fornire un contributo originale. Quello che scriviamo non è e non vuole essere la trascrizione dei vostri comunicati, NÉ la cronaca degli incidentucci, NÉ il funerale del bimbetto morto, NÉ il dettaglio del “paro” de corni o della truffetta online, ma un contributo originale e inedito sui fatti che coinvolgono la dimensione sociale e politica dei paraggi marchigiani. Per tutto il resto c’è la stampa locale.
Annunci

4 thoughts on “SIAMO IN FERIE FINO A QUANDO SIAMO IN FERIE

  1. Immaginavo che ti avrebbero minacciato sia legalmente che fisicamemte:era da tempo che non ti facevi sentire.Fai bene ad andare in ferie assieme ai tuoi cari perche’ la vita e l’incolumita’ sono sacre.Ti auguro buona vita e “ad maiora”.

    Mi piace

    • Fisicamente non mi ha mai minacciato nessuno, le “minaccette” cui faccio riferimento sono le diffide legali e i pizzini incartati nei giornali sdraiati ai piedi dei ras e dei boss.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...